ITALIA | NOTIZIE

NOTIZIE

01/03/2018

Ciliegino FEDELE, di nome e di fatto!

  • Ciliegino FEDELE, di nome e di fatto!
  • Ciliegino FEDELE, di nome e di fatto!
  • Ciliegino FEDELE, di nome e di fatto!
Semillas Fitò Italia, prosegue nella propria strategia di sviluppo commerciale nel segmento pomodoro, accelerando sull’ introduzione del ciliegino FEDELE, ultimo nato in casa Fitò. 

Parlare di pomodoro in questi giorni diventa complicato e rischia di essere imprudente, ma crediamo che dalle crisi e dalle riflessioni si origino delle risposte concrete e serie, così Massimo PeruzzoCountry Manager Italia; di certo il consumatore ha un nuovo orientamento, più informato  e più critico per cui migra verso tipologie ugualmente piccole ma con standard qualitativi differenti e attese rispettate. 

Prosegue MP: tanto il prezzo quanto il valore sono da sempre due leve prevalenti nel processo di acquisto e il più delle volte in contrapposizione, ma i consumatori ormai stanno facendo esperienza a proprie spese e si comincia a percepire che l’acquisto stia diventato sempre più consapevole e non passivo.

Così Dario AntonanteResponsabile Chain Management, spiega da dove parte l’idea di rilanciare il ciliegino attraverso un nuovo approccio. “Da circa 2 anni i nostri programmi prendono anche in considerazione questo aspetto di filiera, che prima non era contemplato nelle nostre procedure di selezione. Un progetto questo che mira ad intercettare i bisogni della “catena” in senso assoluto, partendo dai desiderata di consumatori, retail e parte produttiva cercando di realizzare un ibrido che possa essere il giusto compromesso per ognuno”. 

Il ciliegino FEDELE, rappresenta per Noi, il lavoro concreto di questi ultimi anni.
Già promozionato con una settimana di campo a Marzo del 2017, ricca di approfondimenti tecnici e commerciali con riscontri più che positivi, le evoluzioni di queste ultime settimane non fanno che confermarci le aspettative che ponevamo nella varietà.  

Sin dalle prime fasi della selezione, abbiamo posto enfasi su qualcosa che potesse rispettare la tipicità e la storia di questa tipologia di pomodoro, combinando in maniera equilibrata le prestazioni agronomiche con le caratteristiche qualitative e di gusto attese dal consumatore. Un pomodoro sicuramente diverso da ciò che era presente sul mercato sino a quel momento, e che potesse essere quanto più FEDELE all’idea del ciliegino che ogni cliente ha in mente, così  spiega Giovanni FallicoArea Manager Sicilia.
 
E così siamo arrivati alle fasi finali, avendo selezionato per caratteristiche di pianta e frutto che si potessero tradurre in un beneficio concreto per ogni attore della “catena”. 
 
 
FEDELE: il ciliegino di qualità a lunga conservazione
È un ibrido dotato di pianta rustica e aperta -prosegue Giovanni Fallico-  che ben si adatta ai cicli autunno-invernali; dotata di vigore equilibrato che la rende più semplice da gestire dal punto di vista agronomico e operativo, nonché meno suscettibile ad attacchi fungini in generale. Mantiene inoltre durante tutto il ciclo produttivo la capacità di allegare anche in condizioni di stress. 
La varietà si adatta a molteplici condizioni pedo-climatiche e agronomiche, come abbiamo potuto constatare durante tutti gli anni di prove sperimentali in campo; in particolare consente un'uniformità del calibro in condizioni svariate di conducibilità elettrica dell'acqua irrigua sia su suolo che su fuori suolo. I trapianti consigliati dal  20 agosto ad ottobre, ed in primavera.
 
 
Il frutto di calibro medio di colore rosso brillante, ha una lunga conservazione sia sulla pianta che in post-raccolta, presenta un buon bilanciamento acidi/zuccheri così da renderlo gradevole al palato. I grappoli sono lunghi, con 12-16 frutti dotati di sepali carnosi e molto eleganti, con un rachide che mantiene a lungo il colore verde, fino alla chiusura della maturazione dell’intero grappolo.
 
Oggi, quello che richiedono i mercati è un calibro ridotto, un rosso più brillante e una garanzia qualitativa per il consumatore finale. FEDELE, risponde a pieno a questi requisiti e sta riscontrando pareri positivi anche in un momento di stallo. 
 
Il calibro ridotto è ciò che maggiormente  lo contraddistingue, conservando un grappolo più lungo rispetto agli standard varietali presenti in commercio e per questo tutelando anche la parte produttiva, così Dario Antonante. 
 
Per chi volesse ricevere maggiori informazioni o visitare la coltura, è inoltre disponibile un servizio on-line. 
Basta andare sul sito di Semillas Fitò Italia, alla pagina del ciliegino FEDELE, e compilando il modulo potrà essere contattato da un funzionario di vendita per organizzare una visita all'area a lui più vicina. 
Utilizziamo cookie propri e di terzi per offrirti un'esperienza e un servizio migliori. Se continui a navigare, accetti il loro utilizzo. Puoi cambiare la configurazione e/o ottener: Politica sui cookie
_COOKIES_TEXT