STORIA

STORIA

Semillas Fitó è passata dall'essere una piccola azienda familiare a una delle principali società di sementi del mondo.

 

Semillas Fitó è stata fondata nel 1880 da Ramón Fitó a Sant Martí de Provençals, che in seguito divenne il distretto industriale della città di Barcellona noto come Poblenou.


La seconda generazione guidata da Antonio Fitó si concentrò sulla coltivazione e sperimentò i primi incroci tra diversi tipi di prodotti che producevano i primi ibridi.


Casimiro Fitó, la terza generazione, ha concentrato la sua attività sulla produzione di sementi.


Verso il 1970 lo sforzo si concentra nelle indagini e il fatto di lanciare nuove varietà. Inoltre si sviluppano in Spagna i primi ibridi F1 di melone, pomodoro e peperoncino, e nasce il programma di miglioramento genetico in altre specie orticole e agricole come i fagioli, cipolle e mais, le nuove varietà di grano, foraggere e orticole da miglioramento tradizionale.


Nel 1990, la biotecnologia è stata implementata come uno strumento chiave nei processi di miglioramento e controllo di qualità.


Fino al 1995, Semillas Fitó è dedicata al 100% al mercato nazionale delle sementi.


Nel 1997 il lavoro di espansione internazionale iniziò a cercare mercati vicini e simili nel Mediterraneo.


Così, nel 2000, Jordan è il primo paese in cui viene inaugurato il primo centro di sviluppo al di fuori della Spagna.


Nel 2001 è stata aperta la filiale della Turchia, nel 2006 è stato fatto il salto in America Latina, raggiungendo il Messico e il Brasile con un centro di sviluppo nell'area e nel 2007 è stato aperto un altro centro in Marocco.

 

Nel 2009, è stato assunto l'impegno di creare una filiale in Messico e negli ultimi due anni è stata aperta un'altra filiale in Portogallo e un centro di sviluppo in Cina.


Nel 2010, abbiamo chiuso una nuova linea di ibridi per il settore amatoriale di Hobby.


Nel marzo 2011 è stato deciso l'ampliamento del centro di Almería, raggiungendo 10 ettari, e ha anche distaccato la revisione della Guida: L'Erba e le sue Colture, di Aree Verdi. Scritto da Josep Cirera e di riferimento nel settore.


Nel 2012 la Svizzera DSP e Fito si uniscono per produrre varietà precoci di mais, si inizia la costruzione di un nuovo Centro di produzione nel Maresme (Llavaneras, Spagna) per un totale di 8,5 ettari. Miglioramenti vengono fatti anche nelle Strutture di Barcellona, guadagnando più spazio per gli uffici.

Nel 2013 si acquistò la tenuta di Les Cases de Barbens e da lì si inizia la costruzione del Centro logistico, che servirà a distribuire i sementi per colture estensive in tutta l'Europa meridionale. A livello di orticole, il centro di miglioramento di Culiacán, in Messico, inizia le sue operazioni.

 

Nel 2014 sono state aggiunte due nuove filiali: il centro di produzione di Arica (Cile) e la nuova filiale in India per fornire i semi a tutto il sud-est asiatico.


Nel 2015 è estato aperto Les Cases de Barbens, il più grande centro di trasformazione e logistica per sementi estensivi nell'Europa meridionale. Impianti di 250.000 m3 di navi con 60.000 m3 di celle frigorifere.


Nel 2016, una nuova filiale di Semillas Fitó è stata inaugurata in Brasile per coprire la rete commerciale e di distribuzione di sementi nei paesi della zona sudamericana.

Utilizziamo cookie propri e di terzi per offrirti un'esperienza e un servizio migliori. Se continui a navigare, accetti il loro utilizzo. Puoi cambiare la configurazione e/o ottener: Politica sui cookie
_COOKIES_TEXT